GROSSETO 2.0
Atletica maggiorenne ai campionati nazionali 2015
 
Festa grande in Maremma per l’atletica italiana!
Si sono infatti tenuti a Grosseto, per la seconda volta consecutiva, i campionati nazionali su pista del Csi.
Ma quest’anno era un’occasione speciale… non era un Gran Premio qualsiasi, era ben il numero 18!
La nostra atletica ciessina ha dunque raggiunto la maggiore età e, da regina degli sport quale è, può regnare finalmente indisturbata senza più reggenti al trono. 
Sul tartan blu dello stadio Carlo Zecchini dal 3 al 6 settembre si sono susseguite performance uniche, si sono stabiliti nuovi record (merito anche di una nostra lodigiana), si è saltato, si è corso, si è lanciato ma, soprattutto, ci si è divertiti e si è stati assieme. 
Sono infatti queste le vere manifestazioni sportive: quelle in cui sugli spalti non c’è violenza ma armonia, risate e musica; quelle dove non c’è aggressività ma solo una sana competizione; quelle a cui non si viene per vincere ma per partecipare.
Ma passiamo ora al concreto… come sono andati i nostri lodigiani? Ottimamente, come sempre! E questo sapete perché? Perché siamo riusciti a stringere amicizie fra tutti noi, perché non ci percepiamo come singole squadrettine ma come un unico “grande” comitato. L’unione fa la forza, l’atletica lodigiana ne è un esempio. 
Andiamo però proprio nel concreto concretissimo… se vi siete persi i risultati, abbiamo caricato un file di riepilogo nella cartella Atletica - documenti - download. Fra le migliori prestazioni, invece, vi segnaliamo la Pol. Amicizia Caorso col meritatissimo bronzo di Forlani M. nei 400m AmBM, mentre a “scendere” troviamo Boccia G. quarta nei 400 e nei  200 AmB F , quinta invece nei 100m;  Forlani M. quinto nei 200 AmB M, Antelmi F. quinta nei 1500 SF; Casaroli G. quinta nei 400 e sesta sia nei 200 che negli 800 SF. Podio completo invece per il B&RC Castiglione d’Adda: oro luccicante per Caterina Goldaniga, la Signora del peso lodigiano AmBF; argento al vortex EM per il piccolo del gruppo, Cighetti D., e doppio bronzo (disco e 200 VM) per l’inossidabile veterano Galleani G., quarto tra l’altro nei 100 e nel lungo. A seguire troviamo Grioni A. quarta nei 400 e quinta negli 800 JF, Ferrari T. sesto nei 1000 RM e Grioni I. sesto nei 200 AmBM. Ben piazzato anche il Fanfulla grazie alla sua lanciatrice Giulietti Simona che va ad infrangere il record nazionale nel giavellotto AmBF e che quindi, come è giusto che sia, si porta a casa l’oro più splendente di tutti. Per lei anche un argento al peso, sesto posto invece per la compagna Fiamma C. nel lungo AmAF. Piazzamenti non indifferenti per la Pievese con Peniti L. che conquista l’argento nel peso SM; podio sfiorato da Frustagli N. (quarta nel lungo SF) e sesto posto per Russo D. nei 100 SM. Abbiamo invece assistito ad un’Atletica Leggera Melegnano meno in forma del solito, falcidiata dagli infortuni, ma che comunque con soli 15 atleti è riuscita a posizionarsi 25° nella classifica a squadre (prima fra le lodigiane). Fra i suoi atleti  bronzo a Gaboardi S. negli 80 CF e a Locatelli D. nel peso AmAM; ai piedi del podio troviamo invece Salerno G. quarto nei 200 e quinto nei 100 SM , Zaggia S. quinta nel giavellotto SF , Zambelli E. quinta negli 80 CF e infine ancora Locatelli D., sesto nei 100 AmAM. Speciale menzione per Lorenzetti C. del Tavazzano, sempre presente ad ogni competizione per portare alto il nome della sua squadra: quinto posto per lui nel lungo AmAM.
Come concludere dunque se non congratulandosi con tutti?
Vi diamo appuntamento al nuovo anno sportivo ricordandovi che l’atletica è uno sport poliedrico che non conosce stagioni: corse su strada per l’autunno, campestri per l’inverno e pista per la primavera e l’estate… se non è regina lei, chi potrebbe esserlo? 

P.s. sfogliate l'album fotografico delle gare nella sezione dedicata su questo sito!
 
Silvia Zaggia


 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di pi o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la privacy policy.

  Accetto cookies da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information