Riportato qui l'intervento di Silvia Zaggia all'assemblea 2015 del 23.3

Buonasera a tutti.
Come già alcuni di voi sapranno, sono Silvia, colei che scrive gli articoli per il Cittadino e che da quest’anno ne cura anche l’impaginazione.
Innanzitutto volevo, otre che presentarmi, ringraziarvi per avermi accolto nella famiglia del Csi.
Sono già passati un anno e nove mesi da quella sera di giugno 2013 a Capralba quando mario mi ha chiesto di collaborare con voi. All’epoca, in quei giorni ancora maturanda, non avevo certo osato immaginare di arrivare ad avere, in così poco tempo, una così (a mio dire) alta responsabilità: occuparmi della “vetrina” del Csi, curare uno dei biglietti da visita più importanti di tutto il comitato.
A mio modesto parere la pagina sul Cittadino è, di fatto, un’ottima opportunità per il Csi di Lodi e per le squadre tutte.
È tramite veicoli quali il giornale locale o manifestazioni di ogni sorta che possiamo far conoscere la nostra realtà e cercare di coinvolgere sempre più gente.
Per riportare, a titolo d’esempio (dato che lo conosco bene), il mio caso personale, milito ormai da 11 anni nel mondo sportivo. Ho iniziato in quinta elementare ad andare sulla pista d’atletica di Melegnano e presto, grazie al lavoro del mio presidente Caliendo e ci tutta la squadra, ho imparato a vivere lo sport, non semplicemente a praticarlo. Ho imparato il rispetto per l’avversario e soprattutto per il compagno; ho imparato la disciplina, il rigore, il saper indirizzare i miei sforzi verso uno scopo; ho imparato a migliorarmi, a dare sempre il massimo delle mie capacità, a tendere una mano a chi ne abbia bisogno. E ho anche appreso una disciplina sportiva.
Tutto questo è ciò che il csi professa da più di 70 anni ( i 70 li abbiamo compiuti l’anno scorso…e grazie al Csi ho anche potuto vedere Roma): il credo cardine di lealtà sportiva, di impegno e di non-arrendevolezza attorno a cui ruotano il csi e tutte le squadre che lo compongono va, a mio avviso, “propagandato”.
La pagina sul Cittadino può aiutare questa “operazione pubblicitaria”, può farci conoscere su tutto il territorio.
Spero di riuscire a conferire, il più delle volte, quello che è il pensiero riassunto precedentemente in questa breve presentazione e soprattutto di trasmettere quelli che sono i valori del Csi.
Un aspetto è però fondamentale: la COLLABORAZIONE.
Mi serve infatti il vostro aiuto per poter parlare di noi, per poter migliorare la pagina e per poter far conoscere a tutti ogni nostro aspetto.
Presumo voi leggiate il comunicato: sto cercando di dargli una struttura più o meno fissa (ove possibile). Di norma inserisco un articolo di riflessione generale che riguardi il mondo dello sport, un paio di articoli inerenti a progetti/iniziative/attività svolti o che verranno svolti dal nostro comitato, le “notizie random” (in cui do veloci informazioni provenienti dal csi Lodi, Lombardia e nazionale), eventuali comunicazioni di servizio e poi il progetto a cui tengo particolarmente: PraticaLO-Lo sport nel Lodigiano. Tengo molto a questa iniziativa poiché permette veramente di far conoscere la nostra realtà nel concreto attraverso la storia e i successi delle squadre del nostro territorio, squadre affiliate al Csi Lodi. 
Parlare di noi, non esempi concreti diretti, è uno dei migliori modi per farci conoscere. Mai ci conoscono, mai vengono a vederci, mai si iscrivono presso le nostre società, mai si avvicinano al mondo dello sport, mai si fanno apostoli dei nostri ideali e mai ne apprezzano il valore. I giovani in particolar modo spesso non praticano sport non tanto per pigrizia, quanto per mancata conoscenza dell’offerta sportiva che li circonda.
Ed è qui che chiedo la vostra collaborazione massima: non ho davvero più squadre di cui parlare nei prossimi numeri. Un paio di società mi hanno mandato solo la foto degli atleti ma, dopo aver chiesto loro due righe sulla storia, non ho più ricevuto risposta.
Non vorrei dover concludere PraticaLO con l’uscita di giovedì 26/3 sulla Pol. S.Giorgio. Vi chiedo cortesemente di inviare alla mail che indico sempre sul giornale, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , giusto un paio di cose, non vi porterò via molto tempo. Chi mi ha già scritto (che ringrazio per la fiducia e per l’appoggio) sa che mi servono giusto un paio di righe sulla storia della squadra, qualche eventuale particolare successo, la foto con gli atleti e il logo. Ah, per favore, anche la vostra disciplina (purtroppo, al di là delle squadre d’atletica e di poche altre, non conosco i nomi di tutte le società e il relativo ambito sportivo).
Vi ringrazio in anticipo per l’aiuto. Ovviamente potete scrivermi in merito a qualsiasi cosa, non solo per PraticaLO: sarò ben contenta di pubblicare i vostri successi e i vostri pensieri, anche questo è un modo per parlare di noi.
Ultima novità e poi vi lascio: siamo riusciti a mettere sul sito la sezione “rassegna stampa”, sotto “notizie”. Lì abbiamo iniziato a caricare le pagine delle annate sportive passate (come prova abbiamo messo tre stagioni) e quella attuale. L’idea è quella di creare una sorta di archivio virtuale dei nostri comunicati consultabile da tutti in qualunque momento senza che venga intasata la sezione “notizie generali”. Pubblicherò le pagine correnti con lo scarto di  un paio di uscite rispetto al giornale.
Ultimissima cosa: Mario mi ha informata poco fa che cercheremo anche di migliorare la grafica del comunicato.
Vi ringrazio per l’attenzione e vi ringrazio anche per i complimenti che Mario mi ha riferito.
Vi ringrazio inoltre per il sostegno datomi e per il supporto che confido mi darete.
Aspetto con piacere ogni vostro contributo, ogni vostro consiglio e anche ogni vostra critica.
Resterò sempre a vostra disposizione, a disposizione del Csi: non dimenticate che, come detto prima, la pagina è la vetrina di tutti noi.
 
SILVIA ZAGGIA
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di pi o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la privacy policy.

  Accetto cookies da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information