Cari amici del CSI,
anche quest’anno sono con voi per esprimere la mia vicinanza e il mio incoraggiamento all’inizio di una nuova, avvincente e impegnativa stagione di sport.
L’attività sportiva, lo sapete bene, non è mai fine a se stessa, ma rientra in quel complesso insieme di proposte che hanno una chiara finalità: la formazione di persone significative ed equilibrate, uomini e donne in grado di darsi una regola di vita per il bene proprio e della comunità. Il CSI è da sempre impegnato in questa azione esigente, importante... Con una convinzione in più: il linguaggio della fede e quello dello sport camminano insieme.
Il Vangelo passa anche attraverso il campo di gioco!
Con questi sentimenti e con queste convinzioni vi esorto a proseguire sulle strade della comunione con le nostre parrocchie e i nostri oratori per la promozione di una pastorale sempre più integrata e vicina alle necessità delle persone, specialmente dei giovani. Invito tutti voi, come sempre fa il nostro Papa Francesco, a saper “uscire” dai campi di gioco, dalle palestre dalle piste di atletica, per giocare sulle strade del mondo la partita più importante: l’annuncio del Vangelo a tutti gli uomini, ai più poveri in particolare.
Ancora vi ringrazio, assicuro un ricordo nella preghiera e invoco su tutti voi la benedizione del Signore.

Giuseppe Merisi,
Vescovo di Lodi

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di pi o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la privacy policy.

  Accetto cookies da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information